categoria azienda La Vela Immobiliare
logo La Vela Immobiliare
La Vela Immobiliare
Agenzia immobiliare
Agenzia immobiliare



VENDITA & ACQUISTO

immobili





La Vela è un’agenzia immobiliare di Desenzano del Garda, in provincia di Brescia, gestita da più di vent’anni dal titolare Roberto Lanfredi e dal suo esperto staff.


Grazie alla pluriennale esperienza nel settore, maturata nel corso del tempo, La Vela è in grado di realizzare per i propri clienti un servizio di compravendita efficace e preciso, attraverso interventi mirati e strategie studiate, che rendono unico il lavoro dell’impresa.









La Vela ricerca ogni soluzione possibile, in modo tale da assistere i propri clienti in una scelta consapevole e serena.


Dal 1992, i titolari dell’agenzia immobiliare sono iscritti come mediatori e associati all’ANAMA, l’Associazione Nazionale Agenti e Mediatori di Affari, e propongono in vendita:


  • Ville di varia metratura (al lago e non)
  • Appartamenti (anche in complessi residenziali)
  • Immobili commerciali
  • Terreni edificabili


La Vela, infine, si occupa anche dei contratti di affitto estivi e annuali.


L’attività dell’agenzia immobiliare La Vela si rivolge principalmente alla zona della Valtenesi e del Basso Garda, due tra le aree più richieste del mercato attuale.

In cosa consiste

la compravendita?


Secondo la normativa italiana, la compravendita di un bene immobile è un contratto che regola il trasferimento di una proprietà “verso il corrispettivo di un prezzo”.



In altre parole, per compravendita si intende il passaggio di un determinato bene da un soggetto A, il venditore, ad un soggetto B, l’acquirente, intermediati da un’agenzia immobiliare come La Vela.



La compravendita, tuttavia, non si limita ad essere la relazione tra i due protagonisti di questo procedimento, ma riguarda anche tutti gli aspetti circostanziali ma altrettanto importanti della trattativa.


Vendere

un bene immobile


Per i beni immobili, la vendita può essere di due tipi, a misura o a corpo, a seconda che venga considerata o meno l’estensione superficiaria del bene nella determinazione del prezzo.






Ad esempio, se la vendita avviene per un numero N di euro per metro quadrato, si tratta di vendita a misura, altrimenti a corpo.



Anche nella vendita a corpo, tuttavia, può essere richiesta una compensazione, qualora la misura sia indicata, nel caso in cui la differenza tra il valore indicato e quello effettivamente riscontrato sia maggiore del 5%, in più o in meno.


L’agenzia immobiliare, che si pone come intermediatore del processo di compravendita, ha il compito di pubblicizzare l’immobile, elaborando una strategia di marketing incisiva e vincente, e di fornire un’adeguata valutazione del bene, così da assistere acquirente e venditore.


Al cliente, inoltre, viene offerta la preziosa collaborazione di professionisti del settore, quali notai, commercialisti, architetti ed esperti di finanza, che lo accompagnino fino alla completa realizzazione dei suoi progetti.



Una volta che la vendita si è conclusa, l’agenzia immobiliare procede con il contratto preliminare d’acquisto (o compromesso), prima di giungere alla fase finale del rogito.




Nella consapevolezza di quanto sia importante e complicato acquistare una casa, o venderla, La Vela è orientata a individuare e offrire sempre le soluzioni più convenienti per condividere la realizzazione di un sogno con i propri clienti.




Diritti & Doveri

acquirenti e venditori




Nelle fasi di compravendita, l’acquirente è soggetto ad alcuni obblighi e adempimenti necessari ad un corretto svolgimento del processo.


In particolare, il compratore deve:

  • Confermare che lo stato di fatto dell’immobile, visionato nel sopralluogo, sia conforme alla planimetria catastale
  • Dichiarare se usufruisce o meno di agevolazioni fiscali per la prima casa e di eventuali crediti di imposta

(ovvero, se sta per vendere l’immobile o se l’ha già venduto da meno di 1 anno).

Nel secondo caso, l’acquirente è obbligato a fornire al notaio l’atto di acquisto e di vendita della casa e il nominativo del mediatore, qualora esista

  • Pagare il prezzo pattuito al momento della sottoscrizione del contratto d’acquisto

Analogalmente, l’individuo che mette il proprio bene immobile sul mercato è soggetto ad alcuni diritti e doveri, volti a rendere il processo di compravendita il più semplice e trasparente possibile.



Diritti


  • Ricezione dell’intero importo convenuto
  • Consentire all’acquirente di inserirsi nell’immobile anche prima dell’effettivo passaggio di proprietà, restandone però responsabile a tutti i livelli



Doveri


  • Garantire la piena proprietà dell’immobile e la libertà da ipoteche ed altri vincoli
  • Consegnare l’immobile nello stato di fatto in cui si trova al momento del contratto
  • Pagare le spese condominiali fino alla data di vendita
  • Comunicare all’autorità locale la cessione della proprietà, entro 48 h dalla consegna



Documenti & Pratiche



L’atto notarile, o rogito, è un documento redatto dal notaio che prova legalmente gli atti giuridici confermati da quest’ultimo, perché avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.


Nella maggioranza degli ordinamenti giuridici, ad esclusione dei Paesi del Nord Europa, l’atto notarile è considerato pubblico: questo significa che qualsiasi contratto, redatto dal notaio, non è soggetto ad una valutazione discrezionale da parte del giudice.





Nella redazione dell’atto notarile, compilato a tutela del cittadino,

il notaio deve attenersi a specifiche regole:



Spiegare e leggere integralmente il contenuto,

accertandosi che entrambe le parti ne abbiano compreso il senso e gli atti giuridici


Far sottoscrivere l’atto da entrambe le parti e sottoscriverlo lui stesso


Essere consapevole che quanto viene attestato nel rogito è legge a tutti gli effetti,

anche davanti al giudice, salvo che venga accertato il reato di falso.






Visura

catastale


La visura catastale è un documento che contiene tutte le informazioni registrate presso il catasto, relativamente ad un immobile (fabbricato o terreno) situato sul territorio italiano.


Rilasciata dall’Agenzia delle Entrate, contiene dati che possono riguardare tutti i beni immobili di proprietà di un soggetto fisico o giuridico.


La visura catastale consente ai soggetti, sia privati che giuridici, di reperire le informazioni catastali sugli immobili ed ha quindi un’utilità prevalentemente informativa.

I dati in essa contenuti, infatti, non possiedono valenza legale, poiché il catasto non è un ente probatorio.


Per far valere un certo diritto su un immobile, quindi, è necessario reperire la proprietà presso la Conservatoria dei registri immobiliari del luogo nel quale si trova il bene.